Ginecologia e Ostetricia

L'ambulatorio ginecologico si avvale della professionalità e dell'esperienza del Dottor Alessandro Siciliano e della Dottoressa Denise Capuzzo.

 

LE VISITE

Vengono effettuate:

  • visite ginecologiche (consigli per la contraccezione, inserimento spirale, ecografie pelviche e transvaginali, pap test e tipizzazione HPV)
  • visite ostetriche (consulenza preconcezionale, ecografia dell I trimestre, del II trimestre (morfologica) e del III trimestre).

 

LA GRAVIDANZA

La gravidanza è suddivisa in tre periodi: pre-embrionale, embrionale e fetale. Il periodo pre-embrionale comprende le prime due settimane di sviluppo, il periodo embrionale va dalla terza settimana al secondo mese ed il periodo fetale va dal terzo mese fino alla nascita.

Da un punto di vista medico è utile suddividere la gravidanza in tre trimestri.

Nel primo trimestre  le uniche analisi possibili sono i test di gravidanza e, al terzo mese, l’analisi dei villi coriali se c’è il sospetto di gravi malattie ereditarie. Durante il secondo mese di sviluppo viene portata a termine la formazione degli organi (organogenesi) e inizia il modellamento delle forme umane che sarà completato durante il terzo mese.

Nel secondo trimestre  lo sviluppo del feto può essere controllato tramite ecografia ed amniocentesi; si va a valutare la presenza di possibili malformazioni congenite ed è possibile fare una descrizione realistica delle condizioni del feto. È possibile percepire il battito del cuore con lo stetoscopio ed il feto inizia a muoversi.

Nel terzo trimestre  i processi più importanti sono legati al completo sviluppo dei polmoni e all’aumento di peso e le indagini diagnostiche sono rivolte a seguire il decorso di questi fenomeni.

 

LE ECOGRAFIE

Le ecografie vengono eseguite con un ecografo di ultima generazione.

L’analisi agli ultrasuoni ( ecografia ) è una metodica diagnostica non invasiva ed è completamente priva di rischi  per madre e neonato. Permette la diagnosi delle malformazioni congenite più comuni: quelle del sistema nervoso, dell’intestino, del cuore e dello scheletro.

 

Share by: